Vivere senza barriere

“Universal Hero Design per Novafeltria”


Numero visite: 230

E’ un sistema di progetti integrati, interamente progettato, pensato e realizzato in modellazione tridimensionale da tutti gli studenti della III-E - della IV-E e della V-E dell’ISISS TONINO GUERRA DI NOVAFELTRIA I.T. COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO nell’anno scolastico 2016 - 2017 sotto la supervisione dei prof. Bianchi Daniele, Enrico Genghini, Guido Salucci, Palmiro Giovagnoli, Mirko Cesarini.

In occasione della V edizione del concorso nazionale promosso da FIABA Onlus e dal CNGeGL, che si arricchisce di un contest fotografico e della nuova sezione “lavori In ConCorso”, gli studenti
dell’IT. CAT “Tonino Guerra di Novafeltria” si aggiudicano il “PREMIO MIGLIOR PROGETTO PER L’ACCESSIBILITA’” premio speciale KONE.

Cos’è Universal Hero Design per Novafeltria?


E’ un sistema di progetti integrati che riguardano tutto il Centro Storico di Novafeltria.

Il primo progetto (PRIMO STRALCIO) l’intera pedonalizzazione della Piazza Vittorio Emanuela e della via Principale (oggi in gran parte adibita a parcheggio permanente). Via le macchine e gli autobus da tutta l’area. Come si fa? Facilissimo, si utilizzano i parcheggi esistenti destinandoli a persone con mobilità ridotta, utilizzando un apposito PASS scaricabile attraverso un’applicazione per cellulari, si aggiungono i semafori acustici agli attraversamenti pedonali ed i percorsi con pavimenti tattili.

Il secondo progetto (SECONDO STRALCIO) Realizzazione di rampe per accedere ai luoghi di culto, ai luoghi di aggregazione ed erogazione di servizi. Sperimentato per l’ex Chiesa Oratorio di
Santa Marina (progetto quarto classificato alla IV edizione del Concorso - anno scolastico 2015 -2016), proponiamo un sistema-rampa modulabile facilmente installabile anche per eventi temporanei. La nostra rampa, come le impalcature dei cantieri edili, è costituita da moduli facilmente assemblabili ed adattabili al dislivello da superare (indicate per dislivelli minori di 3,00 ml), può essere facilmente montata e smontata nell’arco di qualche ora.

Il terzo progetto (TERZO STRALCIO) E’ la parte più complicata e più costosa, ma sicuramente la parte più affascinante. Si tratta del riutilizzo del parcheggio della vecchia stazione ferroviaria di
Novafeltria, ormai in disuso da anni. Posizionata strategicamente tra la nostra scuola ed il centro storico, ne abbiamo riprogettato completamente il fabbricato principale, inserendo alcuni servizi (bar, edicola, biglietteria, bagni, ecc...) ed una pensilina per agevolare le operazioni di entrata/uscita dagli autobus anche in caso di pioggia. Prevedendo un percorso coperto dotato di tappeti mobili che, attraverso il parco Marecchia, arriva direttamente sul retro della scuola ed una piattaforma elevatrice in acciaio e vetro (le nostre ali per salire la famosa scala di pietra ricoperta di muschio dov’è nato Universal Hero Design per Novafeltria) per raggiungere Piazza Vittorio Emanuele. I tappeti mobili con pensilina (in questo caso con un lato libero) verranno installati anche per connettere il centro storico con i parcheggi e ridurre la percorrenza dei tratti di eccessiva lunghezza.

loading
Attendere prego